Il Dentista Digitale o il dentista analogico?

[ma che roba è il Dentista Digitale?]

 

Ok Riccardo, sono mesi e mesi che ripeti in continuazione che sei il Dentista Digitale. Hai anche cambiato il nome alla pagina FB, e lo ritrovo anche sul canale YouTube.

 

Ma in pratica, cosa fai?

 

Le otturazioni via email? Mi fai la pulizia dei denti su Skype?

 

Mi rendo conto che il dubbio venga ed è anche legittimo: il dentista tipicamente è quel medico di cui tutti hanno paura ma che ti mette a posto la bocca. E con il digitale che c’azzecca?

 

Eppure…

 

Eppure è un percorso che viene da lontano e che proietta al 2020. Un percorso filosofico e tecnologico inarrestabile.

Come un’onda che lenta avanza, e che piano piano si trasforma in un cavallone che schiuma e ribolle.

 

Proviamo a concretizzare.

Ti faccio un esempio: hai presente quando il dentista ti prende l’impronta con quel cucchiaio enorme, con una pasta dal sapore strano che ti soffoca e ti fa venire la nausea?

Bene, tutto questo è superato usando una telecamera che realizza un filmato della tua bocca.

 

 

Si chiama CAD/CAM, è una tecnica sperimentale che studio fin dai tempi della tesi di Laurea, e oggi sono felice di proporla.

Quindi il Digital entra prepotente cambiando le carte in tavola, spazzando via concetti stratificati da 70 anni di odontoiatria e che solo i dentisti più coraggiosi, veri Pionieri, hanno iniziato a testare.

 

Questo comporta cure più precise, più rapide e meno fastidiose per te. Si traduce in maggiori opportunità terapeutiche, ci permette di soddisfare i tuoi bisogni come mai siamo riusciti a fare.

Il futuro è oggi, e l’onda del digitale la cavalchiamo insieme!

Condividi
Share:

Lascia un commento