Gengivectomia

« Back to Glossary Index

Gengivectomia indica una procedura dentale in cui la gengiva che circonda un dente viene parzialmente rimossa.

In pratica, è un intervento di chirurgia orale eseguito come trattamento di odontoiatria estetica o per curare una patologia.

Alcune condizioni per cui è necessario rimuovere il tessuto gengivale, sono:

  • l’abbondante tessuto gengivale impedisce l’inserimento di una protesi dentale;
  • presenza di un ascesso su cui è impossibile effettuare un courettage;
  • il tessuto gengivale copre un dente cariato e ne impedisce la devitalizzazione;
  • ipertrofia del tessuto gengivale dovuto ad altre cause, come assunzione di farmaci.
« Torna all'indice del glossario

Micros s.r.l. | P.Iva 02567860461 | Direttore Sanitario Dott. Riccardo Marsalli, iscritto Albo odontoiatri di Lucca n.509 | Autorizzazione Sanitaria n.204/20

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram